C come “Come non mi vuoi”. (o N come Nuela Celli)

NUELAQuattro racconti ci regalano quattro diversi ritratti del mondo femminile, scavando nei desideri più nascosti, nelle passioni, nelle frustrazioni, nelle paure e restituendoci l’immagine di quattro donne che, attraverso un percorso intimo e coraggioso, riescono ad affrontare la propria immagine allo specchio spogliata dai precedenti timori, con una nuova forza e con una perfetta presa di coscienza.

Impossibile non immedesimarsi in queste donne perché, al di là degli eventi individuali, tutte noi, prima o poi, ci siamo trovate a fare i conti con amori impossibili, amori sbagliati, vite frustrate e inappaganti e corpi decadenti. Continua a leggere