D come “Daddy cool.” (o F come Filippo Losito)

Daddy-cool_copertina_front“Daddy cool” è uno dei miei acquisti al #SalTo15. Mi aggiravo incuriosita tra i vari stand, godendomi quella che ormai è diventata la MIA giornata dell’anno, quella giornata che, una volta all’anno, è solo per me e che, appena finisce, mi fa partire il countdown…365…364…363…362…in attesa della prossima. Insomma, giravo felice tra gli stand, alla ricerca di cose nuove, quando ho notato questa coppia di editori che dividevano lo stesso spazio: compagine e Jo March. La mia attenzione è caduta subito su Jo March, per ovvi motivi, ma ho allungato immediatamente lo sguardo sullo spazio di compagine, attratta dalle copertine dei libri esposti, tutte su sfondo bianco. L’editore, seduto e intento a lavorare, mi guarda e mi dice “Ciao, ti prego chiedimi qualcosa, timbro sacchetti da ore, devo parlare con qualcuno” (in effetti non ricordo le parole esatte, ma più o meno il senso era quello). Continua a leggere

Annunci