L come “La distanza”. (o B come Baronciani e C come Colapesce)


La Distanza

Metti una mattina al bar, a fare colazione, mentre aspetti tua mamma che è dal dentista, seduta ad un tavolino all’aperto, all’ombra, con la quiete delle 9.30, un cappuccino, una brioche alla marmellata e “La distanza” tra le mani. Non hai fretta e puoi goderti quelle pagine in pace. La tua fetta di mattinata si trasforma immediatamente in un viaggio, un on-the-road, una nuova trasformazione.

Nicola si prepara a partire per Londra, dove vive la sua ragazza, la vuole raggiungere, ultimamente le cose non sembrano andare per il verso giusto, la distanza si fa sentire pensante e porta con sé telefonate sempre più corte e silenzi sempre più gravi.

Prima di raggiungere Londra, però, ha in programma un piccolo tour della Sicilia, con meta finale al concerto Indie Rock che si tiene ogni anno a Castelbuono, vicino a Palermo.

Questo viaggio porta sulla sua strada persone che diventeranno importante parte della sua crescita e della presa di coscienza della sua vita.

Il tratto distintivo di Alessandro Baronciani ti porta fuori, lungo le strade e attraverso i luoghi del viaggio, e dentro. Dentro il protagonista, che ne esce inevitabilmente mutato, e dentro tutti i personaggi che lo circondano e contribuiscono alla sua trasformazione.

Sembra quasi un film, i protagonisti appaiono in movimento, le scene sembrano susseguirsi come quelle di una pellicola. La combinazione di immagini (Baronciani) e dialoghi (Colapesce) è perfetta e restituisce al lettore una Sicilia dai colori tenui e nello stesso tempo ben definiti, una Sicilia saporita, profumata, carica di cultura, storia e tradizioni.

E, come ogni viaggio, anche “La distanza” porta con sé, alla fine, la risposta alla domanda che determina la partenza.

Consigliato da Silvia, la Libraia2 della Libreria “Il mio libro” di Cristina Di Canio, durante la maratona #libraioinvaligia.

LA DISTANZA – BARONCIANI-COLAPESCE

EDITORE: BAO PUBLISHING

PREZZO DI COPERTINA: € 16,00

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...