A come “Amianto. Una storia operaia.” (o A come Alberto Prunetti)


amiantoCosa non è Amianto. 
Amianto non è un romanzo, non è una biografia, non è una storia, non è il racconto di una vita. 
Amianto è poesia cruda, poesia vera di cronaca nera. E’ una denuncia. E’ l’urlo lucido, analitico e di inchiesta, di un figlio al quale lo Stato, il Sistema, il guadagno, l’indifferenza, la politica, tutto quello che volete, hanno strappato il padre.
E’ la vita di Renato, il papà di Alberto, che, come tanti della sua generazione, ha cominciato a lavorare molto presto, siamo nell’ultimo dopoguerra, in un’Italia che ha bisogno di rialzarsi e che sa di poter contare su una forza lavoro pronta a tutto. Anche a sacrificare la propria vita.
Renato è un saldatore tubista. Talmente bravo che la sua presenza è necessaria ovunque, in lungo e in largo, presso gli stabilimenti, le raffinerie e le acciaierie d’Italia.
Così Renato viaggia. Viaggia tanto, fa il trasfertista. Salta sul treno la notte per presentarsi puntuale in cantiere la mattina. Torna a casa ogni una o due settimane. Con i vestiti da lavoro sporchi, pieni di polvere bianca, una sottilissima, impalpabile e apparentemente innocua polvere bianca. Dietro la quale si nasconde una condanna a morte.
Il libro vi scivola tra le mani senza che ve ne rendiate conto. Vi ritroverete a sorridere su alcuni aneddoti, e a soffrire su altri. Vi strapperà il cuore, pagina dopo pagina. 
Un ritmo perfetto, scandito da una colonna sonora colossale: ci sono Nada e Piero Ciampi a dar la loro voce ad ogni capitolo.
 
Un amico ne scrive qui.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...