L come “La più amata.” (o T come Teresa Ciabatti)

1496129834275.jpgTeresa Ciabatti è la figlia, la gioia, l’orgoglio, l’amore del Professore Lorenzo Ciabatti, primario dell’ospedale di Orbetello, medico di grande fama nazionale e internazionale, formatosi molto giovane in America, talentuoso e modesto, un benefattore, un santo, dice qualcuno. Amato e temuto da tutti, Teresa è la sua figlia adorata, speciale, viziata, cresciuta tra agi smisurati, in case maestose come pochi potevano permettersi allora. In Versilia, in quegli anni, quasi nessuno era proprietario di un’immensa villa con piscina, forse solo gli Agnelli. E Lorenzo Ciabatti. Continua a leggere

I come “Il caso Malaussène. MI HANNO MENTITO.” (o D come Daniel Pennac)

9788807032332_quartaFinalmente, dopo tanto tempo, troppo, il ritorno del mio capro espiatorio preferito. Benjamin Malaussène e la sua squinternata famiglia sono di nuovo alle prese con le assurdità della loro vita, che questa volta ruotano attorno al rapimento di Georges Lapietà, uomo d’affari. Continua a leggere

I come “Il morso.” (o S come Simona Lo Iacono)

il_morso_01Sapevo che avrei amato questo libro senza alcuna riserva ancora prima di averlo tra le mani. Simona Lo Iacono, dopo “Le streghe di Lenzavacche” e “Il morso”, si conferma tra i miei scrittori preferiti. Il suo stile, il suo linguaggio ricco ed elegante, le permette di catturare il lettore tra le trame di un ricamo filato in oro.

Lucia Salvo è una ragazza di 16 anni, conosciuta da tutti come la “babba”, la pazza, a causa delle ripetute crisi epilettiche che la colpiscono frequentemente e all’improvviso facendole perdere coscienza. Continua a leggere

A come “Anna sta mentendo.” (o F come Federico Baccomo)

67577hCosa fareste se un banner pubblicitario comparso improvvisamente sul vostro smartphone, vi invitasse a scaricare un’applicazione in grado di svelarvi se le persone con cui state scambiando messaggi vi stiano dicendo la verità o vi stiano mentendo? Ignorereste l’invito o vi fareste convincere? E cosa vi aspettereste, poi? E se l’applicazione funzionasse veramente e voi verreste a scoprire bugie e verità di relazioni mai messe in discussione prima? Continua a leggere

L come “Le cure domestiche.” (o M come Marilynne Robinson)

_le-cure-domestiche-1477888543Ruth e Lucille, rimaste orfane, crescono a Fingerbone con la nonna e, dopo la morte di questa, con la zia Sylvie.

Fingerbone, cittadina del Midwest dove è nata e cresciuta la loro mamma Helene, sorge intorno alle rive di un lago fondo e cupo, teatro di un tragico incidente e luogo di eterno riposo per molti abitanti della zona. Continua a leggere